URPlink1link1link1link1link1

 

Regione SiciliaPOR SiciliaComunità Europea
Ministero per l'innovazione e le tecnologie
CNIPASaga
Finanziato come
progetto P.O.R. Sicilia 2000/2006

Carta dei servizi e standard di qualità

Carta dei servizi e agli standard di qualità, come indicato all'art. 32, c. 1 del d.lgs. 33/2013, che dispone: "Le pubbliche amministrazioni pubblicano la carta dei servizi o il documento contenente gli standard di qualità dei servizi pubblici."

 

I documenti non sono ancora pubblicati perchè in fase di definizione.

Costi contabilizzati

Costi contabilizzati, come indicato all'art. 32, c. 2, lett. a) e all'art. 10, c. 5 del d.lgs. 33/2013, che dispongono rispettivamente: Art. 32, c. 2: "Le pubbliche amministrazioni, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano: a) i costi contabilizzati, evidenziando quelli effettivamente sostenuti e quelli imputati al personale per ogni servizio erogato e il relativo andamento nel tempo."

Art. 10, c. 5: "Ai fini della riduzione del costo dei servizi, dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, nonché del conseguente risparmio sul costo del lavoro, le pubbliche amministrazioni provvedono annualmente ad individuare i servizi erogati, agli utenti sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, del decreto legislativo 7 agosto 1997, n. 279. Le amministrazioni provvedono altresì alla contabilizzazione dei costi e all'evidenziazione dei costi effettivi e di quelli imputati al personale per ogni servizio erogato, nonché al monitoraggio del loro andamento nel tempo, pubblicando i relativi dati ai sensi dell'articolo 32."

I documenti non sono ancora pubblicati perchè in fase di definizione.

Tempi medi di erogazione dei servizi

Tempi medi di erogazione dei servizi, come indicato all'art. 32, c. 2, lett. b) del d.lgs. 33/2013 che dispone: "Le pubbliche amministrazioni, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano: a) omissis; b) i tempi medi di erogazione dei servizi, con riferimento all'esercizio finanziario precedente."

I documenti non sono ancora pubblicati perchè in fase di definizione.

Liste di attesa

Liste di attesa, come indicato all'art. 41, c. 6 del d.lgs. 33/2013 che dispone: "Gli enti, le aziende e le strutture pubbliche e private che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario sono tenuti ad indicare nel proprio sito, in una apposita sezione denominata «Liste di attesa», il tempi di attesa previsti e i tempi medi effettivi di attesa per ciascuna tipologia di prestazione erogata."

I documenti non sono ancora pubblicati perchè in fase di definizione.

Torna Stampa i dati

Amministrazione trasparente 

Logo sportello lavoro

IN EVIDENZA

COOKIE POLICY
Comune di Resuttano - Codice fiscale: 80002990853 - Partita IVA: 00180460859 - visite dal 01/01/2010
CSS Valido! Valid HTML 4.01 Transitional Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0