Regione Siciliana

Abitare

Abbattimento barriere architettoniche l. 13 del 1990

Possono presentare richiesta i tutori dei portatori di handicap al 100% per effettuare modiche e adeguamenti strutturali presso abitazioni.

Dove andare
 - All'Ufficio Tecnico Comunale - Piazza Vittorio Emanuele III, 1 - 2° Pia
Documentazione e requisiti
 - Richiesta in carta semplice
 - Relazione tecnica descrittiva delle modifiche da apportare
 - Preventivo di spesa
 - Certificato medico

Richiesta di cambio di indirizzo
 
 Dove rivolgersi:
Quando la famiglia effettua un cambio di abitazione all'interno del Comune un membro di essa ha il dovere di comunicarlo all'Ufficiale d'Anagrafe presso l'Ufficio Anagrafe.
La richiesta può essere fatta anche a mezzo di lettera raccomandata redatta secondo le indicazioni dell'ufficio.

 
Quando:

Entro il termine massimo di 20 giorni
Chi può effettuarla:
Qualsiasi componente della famiglia purché maggiorenne e munito di documento di identità valido.
Trasferimento nel Comune di ____________:
Dove rivolgersi:
Il soggetto interessato dovrà presentarsi all'Ufficio Anagrafe per rendere la prescritta dichiarazione per sè e per la propria famiglia con le modalità sopra riportate.
Requisiti:
Per ottenere l'iscrizione all'Anagrafe della popolazione residente nel Comune é necessario che il richiedente abbia dimora abituale nel comune (accertata mediante sopralluoghi disposti dall'Ufficiale d'Anagrafe).
Cambio di residenza su patente di guida e sulla carta di circolazione
Al momento delle dichiarazioni di cui sopra rese all'ufficio anagrafico il cittadino dovrà dichiarare anche la titolarità di patente di guida e la proprietà, usufrutto o locazione di un autoveicolo nonché l'intestazione di un motorino. Il Comune provvederà d'ufficio a comunicare la variazione di indirizzo alla Motorizzazione   Civile che a sua volta provvederà alle registrazioni conseguenti e all'invio a domicilio di un   tagliando di convalida da apporre sulla patente di guida e sulla carta di circolazione. 
Stranieri:
In entrambi i casi gli stranieri dovranno presentare il passaporto ed il permesso di soggiorno validi. Gli stranieri, già iscritti in Anagrafe, devono provvedere, entro 60 giorni dalla data del rinnovo del permesso di soggiorno, a confermare la propria dimora abituale presso gli uffici anagrafici. In caso di mancata dichiarazione avrà inizio la procedura di irreperibilità.
 
torna all'inizio del contenuto